I consumatori devono essere prudenti

- Mar 31, 2018-

Il comitato professionale per il consumo domestico dell'associazione dell'industria cinese della tecnologia privata ha recentemente pubblicato il "Rapporto di ricerca sulla tutela dei diritti e degli interessi dei consumatori delle famiglie in Cina (2017-2018)". Il rapporto affermava che nel tipo di reclami relativi al consumo delle famiglie nel 2017, i reclami riguardavano i contratti, la qualità, i servizi post-vendita e la falsa pubblicità. Le aree più colpite hanno rappresentato l'86,24% di tutti i reclami.


Secondo il rapporto, rispetto al 2014, oltre al significativo miglioramento della qualità dei principali tipi di reclami, i problemi del servizio post-vendita e della falsa pubblicità sono aumentati in modo significativo. Tra questi, l'aumento delle denunce di pubblicità false ha raggiunto l'86,95%.


"Alcuni mercati edilizi di arredamento per la casa o di decorazione hanno spesso vantato caratteristiche di prodotto e promesse di servizi esagerate per attirare affari. Nella fase di promozione della pubblicità e di introduzione delle vendite, i consumatori spesso hanno esagerato le loro promesse di servizio. I consumatori hanno scoperto di essere stati erroneamente definiti dopo aver acquistato o firmato contratti ", afferma il rapporto.


Nel tradizionale centro commerciale i reclami di acquisto a domicilio, la propaganda falsa è più comune. Secondo il rapporto, al fine di migliorare le prestazioni di vendita, il venditore introduce i prodotti ai clienti e li introduce falsamente per evitare le informazioni reali dei prodotti. Alcuni addetti alle vendite nascondono intenzionalmente l'esistenza dei mobili quando sanno che i mobili sono difettosi. In questo caso, i resti, i prodotti difettosi e i mobili difettosi vengono venduti ai consumatori.


Un paio di:L'ufficio per la supervisione della qualità del Guangdong ha rilevato che quasi il 30% dei campioni di mobili per bambini non è riuscito IL prossimo Articolo:Il costo dell'industria del mobile nel paese è aumentato di 9,87% anno su anno