Il Paese ha una vasta gamma di beni culturali

- Dec 23, 2017-

Il villaggio di xin zhuang della contea della zucca di Guang Zong grande per essere conosciuto tessendo salice, la gente locale lo chiama "dustpan xin zhuang". Nel 2008, il vimini è stato inserito nell'elenco dei beni culturali immateriali nazionali. L'ingegno locale dell'artigiano in vimini rinnova costantemente l'uso del salice, intrecciandolo in un tavolo da tè, un divano e altri oggetti artigianali.

Sollevò l'erba, si chinò e entrò nella cantina accanto all'ingresso di un buco che era passato solo da un uomo. La cantina era di circa dieci metri quadrati, con un piccolo tetto apribile sopra, che serviva per l'illuminazione diurna e passava alla luce elettrica durante la notte. Jiang Chaochun sta tessendo cestini in cantina. Non c'era stufa o calore in cantina, anche se era più caldo del terreno, ma faceva anche freddo.


"Siamo abituati a fare il salice tutto l'anno." "Questo è simile a un grande capanno", ha detto Jiang Chaochun, l'undicesima generazione della famiglia di Liu. "È fresco d'inverno e caldo d'inverno, non ha bisogno di una stufa, è fatto nel terreno nel terreno per mantenere la vivacità e l'umidità". Oltre a jiang, ci sono altre persone nella cantina, che stanno parlando e parlando mentre lavorano. Sono molto comodi.


Negli anni '80 e '90, liu si sta intrecciando in un periodo glorioso, l'emergere di "ogni luogo della città, tutti vimini". Ora, nello stato di cose, diverse persone lavorano insieme in una cantina. "Nel villaggio c'erano più di 100 cantine sotterranee, ed era più grande di adesso." Ma il signor Jiang pensa che ora sia buono, almeno di più.


In cantina, ci sono strumenti comuni per fare salice, falce, cono, misurazione, corda di canapa, coltello a linea, ecc. Questi strumenti sono fatti dagli stessi artisti. "Nessun attrezzo, nessun salice". Jiang ha detto che le dimensioni, la larghezza e la larghezza di questi prodotti sono tutte basate sull'ispirazione e sull'esperienza dell'artista.


Il vimine bianco si muove su e giù nelle mani di jiang chaochun, e ogni volta che colpisce una linea orizzontale, jiang si stringerà forte in primavera. Quando fai il vimini, cerca anche di essere a posto, stretto, non un po 'di spazio. Il signor Jiang ha detto che il vimini è stato immerso nell'acqua per due ore prima di essere trasformato in una cantina. La cantina è bagnata e il vimini non è facile da rompere durante la tessitura. Jiang Zhaochun versò acqua nel cesto e l'acqua non fuoriesce. "Il nostro cesto e la nostra paletta non perdono, l'acqua è sempre più densa."


"Pianta salice, fai salice". Nel villaggio del villaggio di Daxin Zhuang, la tessitura del salice è stata praticata per più di 300 anni, ed è stata tramandata da familiari e insegnanti. Ora, il processo di vimini ha formato il centro del grande xinzhuang, che si sta irradiando alla dozzina di villaggi circostanti. Al contrario, la domanda di prodotti in vimini è ridotta. Gli artigiani locali di vimini stanno trasformando il vimini in mobili e artigianato per migliorarne il valore. Ora, il processo di tessitura del salice ha nuovi prodotti, dalla paletta, il cestino, la farina usata per gli otto combattimenti, l'uso da parte delle donne della scatola ottagonale al divano, il tavolo da tè, il tavolo e così via.


I salici sono cresciuti naturalmente e non vengono utilizzati durante la crescita e la produzione. Un sacco di persone sono disposte a scegliere questo tipo di prodotto vegetale, questo ci dà una grande forza per questi artisti del lavoro a maglia. Speriamo di essere in grado di innovare più prodotti, in modo che l'arte del salice possa essere tramandata. "" Jiang ha detto. (dopo)


Un paio di:Internet + espansione o capacità in eccesso di tutta la casa nel 2018 IL prossimo Articolo:Come distinguere i mobili inferiori